Ho svolto un percorso individuale con la dott.ssa Monica Cerri e grazie al suo approccio di Mindfulness e Biotransenergetica sono riuscita per la prima volta nella mia vita ad entrare in contatto con la mia vera Me. Quella parte che non riuscivo più ad ascoltare, priva di condizionamenti esterni, dove ci sono solo Io ed i miei pensieri più profondi, i miei desideri, i miei sogni ma anche le mie paure e sofferenze più grandi.
Imparare ad “accettare e ad accogliere” mi ha aperto nuove prospettive, ha tolto dei blocchi dentro di me che pesavano come macigni,  mi ha fatto aprire il cuore al mondo e ho capito che spesso le persone che ci circondano sono il riflesso di noi stessi.
Oggi la mia vita è piena, questa nuova consapevolezza mi ha permesso di circondarmi di amore e persone di cui mi fido e che mi vogliono bene e questo mi permette di affrontare i problemi e le difficoltà che la vita mi pone con maggiore forza e determinazione.
Ti sono grata per quello che hai fatto per me. Sei una persona meravigliosa, la tua professionalità e la tua dolcezza mi hanno aiutato tanto..ancora sento la tua voce quando mi rendo conto di non essere centrata nemmeno un pò 🙂

Sono Roberta e ho trentatré anni.
Sono felice di raccontare la mia testimonianza in merito al percorso individuale (Biotransenergetica
e Mindfulness) intrapreso con la Dottoressa Cerri.
Sono riuscita a guardarmi dentro e, pian piano, ho preso sempre più consapevolezza dei miei limiti e delle mie fragilità… primo fra tutti l’ansia.
Ansia che, nel corso degli anni, mi ha precluso tante opportunità sia nel rapporto con gli altri, sia nello svolgimento di cose che per tutti sembravano essere semplici ma che ai miei occhi erano montagne insormontabili come, per esempio, un esame universitario.
Ed e’ così che tra il dialogo instauratosi, le pratiche sul respiro, Pranayama, vari audio che hanno fatto si che potessi ritagliarmi del tempo per me e varie letture,
oggi posso dire di aver raggiunto una grande consapevolezza di me.
Ho imparato a gestire le mie emozioni e a non farmi sopraffare dalle stesse.
Sono riuscita a sostenere esami piuttosto importanti, in tempi brevi e con una grande tranquillità che mai avrei pensato di poter raggiungere.
Ho affrontato due lutti importanti, facendo i conti con la tristezza e la morte, senza fuggire.
E, non per ultimo, ho iniziato a conoscere me stessa. Sono fiera del percorso fatto fin qui è consapevole di quanta strada ancora ho da fare.
Grazie alla Dottoressa Cerri per questa grande opportunità!

Il percorso individuale di Mindfulness portato avanti mi ha permesso di recuperare quelle energie mentali che sprecavo in combattimenti inutili con le mie paure, nel prendere consapevolezza del mio
corpo e delle mie emozioni e nell’individuare e prendere coscienza di quei meccanismi automatici di evitamento di situazioni a me spiacevoli.

Le pratiche individuali di mindfulness, coniugate a una rielaborazione continua dei miei stati interiori, hanno permesso l’emersione di elementi così soffocati nel mio inconscio da essermi sconosciuti.
Non conoscevo la mindfulness e questo mi ha condotto ad affidarmi al terapeuta per praticarla. Non sempre sono stata disponibile, talvolta la razionalità di cercare una soluzione immediata ai disagi personali mi rendeva superficiale.
Eppure, guardando indietro mi sorprendo dei traguardi che ho raggiunto nel tempo in termini di consapevolezza del mio corpo e delle mie emozioni, step dopo step, senza rendermi sempre conto che qualcosa in me cambiava ad ogni seduta.
La terapia mi ha permesso di accettarmi, di iniziare una relazione col mio corpo che non avevo mai neppure pensato e di aprirmi al mondo con meno sfiducia.

Ho avuto modo di partecipare ad incontri di gruppo tenuto dalla dottoressa Monica dove ho fatto pratiche  sia di mindfulness che di bte finalizzate alla conoscenza, crescita e benessere personale. É chiaro che queste pratiche riescono a toccare la nostra essenza più profonda e quindi a fare emergere la nostra parte più intima ed emergono anche sentimenti, emozioni che grazie all’aiuto della terapeuta possono essere interpretate riuscendo a risolvere conflitti, sciogliere nodi o avere risposte inerenti a dubbi o problemi irrisolti o più semplicemente a me hanno aiutato ad avere una maggiore conoscenza di me stessa e dei miei sentimenti e di conseguenza a comportarmi in un modo più equilibrato.
Per me é stato un grosso stimolo di crescita interiore che  mi ha aiutato e mi aiuta tuttora a vivere con più consapevolezza.
Consiglio a tutti questa esperienza perché ci aiuta a tirare fuori la parte migliore di noi
Grazie Monica 🙏

Ho conosciuto Monica anni fa, e ho cominciato con lei diversi percorsi, in gruppo e individuali. Di meditazione e psicoterapia.

L’incontro con Monica ha trasformato la mia vita.
Ha lasciato cadere le impalcature ed emergere la bellezza, unicità, che ogni vita, ed ognuno di noi, contiene.
Vivevo nella fuga dal dolore, cercando di inseguire quello che mi era stato detto che avrei dovuto essere. Come se l’unica felicità possibile appartenesse al futuro, al raggiungimento di obiettivi, successi. Insomma, la felicità era sempre un passo più in là…
E così non sapevo più sentire la felicità, ed essere grata a tutta la bellezza di cui già la mia vita era piena. Non sapevo apprezzare le persone che mi stavano vicine, tutta questa bellezza era scontata. Niente era mai abbastanza.
In un luogo di assoluta accoglienza sto tirando fuori tutto quello che avevo nascosto dentro, e dal fango ho sentito, e sento, nascere amore e felicità. Con tanta semplicità e naturalezza.
Oggi sento che, davvero, la vita non è infinita come ci illudiamo a credere, e che tutto comincia a trasformarsi in noi, e nella nostra vita, quando ci diamo la possibilità di ascoltare la voce interiore più profonda, che parla da sempre anche se non la sentiamo più.
Possiamo anche scegliere di accogliere e trasformare il dolore che tutti attraversiamo in quanto esseri umani. Proprio grazie a questo, possiamo vivere la vita con più divertimento e leggerezza.
Sono tanto grata a Monica, e ho tanta stima di lei. Non solo come professionista competente ma anche come persona che nutre tanto rispetto e accoglienza per qualsiasi ombra, sofferenza, sogno, desiderio le si possa portare. 🙂

Mi chiamo Sandra ed oggi ho 53 anni. Nel mese di ottobre 2018 ho iniziato un percorso insieme  alla Dott.ssa Cerri , per me Monica, ma piuttosto che percorso potrei chiamarla esperienza.

Avevo allora il bisogno vitale di trovare una chiave di lettura per capirmi meglio e per capire meglio il mio mondo, così Monica mi propose un percorso esperienziale di risveglio spirituale attraverso la Biotransenergetica e la Mindfulness.

Queste modalità di approccio psicologico si sono rivelate per me davvero “potenti “; hanno aiutato la mia mente ed il mio corpo , attraverso loro sono entrata in contatto con il mio profondo spirituale trovando risposte ed accendendo dubbi che mi hanno poi portata a trovare le conferme che cercavo.

Trovo  che la Biotransenergetica e la Mindfulness siano davvero tecniche che attraverso un approccio gentile e profondo mettono in primo piano la persona accompagnandola  in un percorso intenso e benefico di scoperta e riscoperta del proprio IO.

Il mio percorso individuale con Monica è durato circa 2 anni e mezzo. Non posso che ringraziare questa grande terapeuta per la saggezza, la professionalità e il tatto con cui ha saputo condurmi nel viaggio dentro me stesso.
All’interno di questo periodo, per circa un anno, ho anche frequentato settimanalmente un gruppo di meditazione, nel quale ho potuto riscontrare come gli strumenti presi dalla Biotransenergetica e dalla Mindfullness si siano dimostrati di grande supporto anche in un contesto diverso da quello individuale.
Premesso che consiglierei a chiunque di intraprendere il viaggio dentro di sé perché, al di là di quello che si può trovare, ne vale assolutamente la pena; e considerato che, per come la vedo io, al di là del terapeuta e delle tecniche che scegliamo siamo sempre noi a dover fare il viaggio (non esistono bacchette magiche), mi ritengo veramente fortunato per avere incontrato una Donna che con le sue parole e i suoi silenzi mi ha aiutato tantissimo a trovare delle risorse e dei tesori che non ero consapevole fossero già dentro di me.